DELITTO E CASTIGO…

NAPOLI – BOLOGNA 3 – 1 Prendo solo in prestito il titolo dello stupendo romanzo di Dostojevsky (spero di averlo scritto bene…). Situazione delittuosa il goal dopo appena 24 secondi, ma il castigo, per il Bologna, non tarda ad arrivare: autogol di Mbaye ed infortunio (sospetto?) del vituperato Verdi. Poi il rigore, scegliete voi se più generoso o frutto di ingenuità di Masina, trasformato da…

VARiare per vincere…

COPPA ITALIA: ATALANTA – NAPOLI 0 – 1 Proprio così. Di fronte ad un’Atalanta quadrata e compatta che nella prima frazione ha saputo creare densità a centrocampo e compattezza tra le linee, c’è stato bisogno di una variante tattica nel secondo tempo. E così, con verticalizzazioni improvvise e veloci, il Napoli ha fatto suo un match complicato. E l’ha fatto con il suo folletto, Dries,…

Giulietta, ci vedremo di sabato…

NAPOLI – HELLAS VERONA 2 – 0 Contro la Verona nemica, sportivamente parlando, forse un mezzo piacere al Benevento l’abbiamo fatto. Non parlerei di sofferenza: semplicemente, nel primo tempo, abbiamo troppo cincischiato davanti alla porta. Dobbiamo imparare ad essere più “cattivi” sotto questo aspetto. Nel secondo tempo abbiamo affondato il colpo contro il pugile suonato, o, se preferite giocare con la tragedia shakespeariana, abbiamo tirato giù…

Sarà colpa del cotechino?

COPPA ITALIA: NAPOLI – ATALANTA 1 – 2 Avevamo dimostrato di aver smaltito gli struffoli, si vede che il cotechino è più pesante. Il Napoli targato turn over cade contro un’Atalanta compatta ed attenta. Eppure il primo tempo, chiuso sullo zero a zero, avrebbe autorizzato pronostici mogliori: bene soprattutto Rui sulla fascia e Chiriches che teneva bene Gomez, Rog forse solo un po’ grezzo ed…