NAPOLI – MILAN 2 – 1
La “fortuna” di avere il Magnifico certo, e di farlo giocare ovviamente.
Forse la nota più positiva della fatal Svezia è proprio la lucidità fisica e mentale di Insigne, o forse anche la sua voglia di rivalsa.
Non importa a cosa si debba la sua brillantezza, a noi va bene così. Basta questo, e la benedizione della VAR, per colpire un Milan volitivo anche se mai pungente.
Questo Napoli, non bellissimo perchè Montella ci ha messo del suo, è riuscito anche a soffrire, soprattutto dal 10′ del secondo tempo in poi: bel segno di maturità questo aspetto.
Squadra compatta e solidale che sa sopperire anche alla scarsa vena di Mertens e di un Hamsik troppo a singhiozzo, tant’è che Zielinski diventa uomo della provvidenza quando lo sostituisce dando quello slancio in più in una mediana boccheggiante.
Superbo Koulibaly dietro, mentre Hysai più volte ha sofferto sulla fascia destra. Sulla sinistra buona prova di Mario Rui cui auguriamo di riprendere presto la totale condizione fisica.
Insomma che sia una ventura o no, godiamoci ancora per un po’ la vetta e speriamo sia cominciata di nuovo la rincorsa verso la meta tanto agoniata: lo so, è lunga ed irta la strada, ma i sogni accorciano tutto e noi vogliamo sognare…
FORZA NAPOLI, FORZA MILANO PARTENOPEA!!!

E anche ieri entusiasmo bellissimo in sede. Siamo sempre di più e grazie a tutti voi che ci seguire e partecipate sempre alle nostre partire per aiutarci a rendere un pub di Milano, simile agli spalti del San Paolo. Forza Napoli! Forza Milano Partenopea!!!

Posted by Club Napoli Milano Partenopea on Sonntag, 19. November 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.