Nizza – Napoli
Certo, si poteva chiudere la qualificazione molto prima: è il nostro solito difetto.
Eppure possiamo parlare di un Napoli non solo maturo, ma anche autorevole. Costringere una squadra che, in teoria, avrebbe dovuto attaccare a spron battuto, a tenere 11 uomini dietro la linea della palla, non è da tutti.
Difficile trovare il singolo che sia stato al di sopra degli altri: il sottoscritto ne citera` due, il gigante KK ed un Mertens che, anche con un piede solo, riesce a fare la differenza, peccato per il palo…
Tornando alla difesa, torreggia anche Albiol, a centrocampo Jorginho è metronomo eccelso ed Allan, uno dei polmoni inesauribili insieme a Callejon.
Lode anche per Insigne che, sul finale, trova un goal meritato…
E il Nizza?
Senza offesa, è stato anche uno dei rari migliori in campo: SOUQUET…
FORZA NAPOLI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.